Desiderio di estate?

Se volete godervi un po’ di estate in anticipo, potete eventualmente organizzare un viaggetto nell’emisfero meridionale di Tritone, la principale luna di Nettuno. Prestate un po’ di attenzione giacchè l’attività vulcanica del satellite è abbastanza vivace, ma in compenso potete lasciare a casa le creme e gli abbronzanti, visto che anche se in questo momento lì c’è la bella stagione, la temperatura è di circa -230° C. Inoltre male non sarebbe portarsi dietro una maschera per la respirazione visto che il “Sole estivo” fa sublimare l’ossido di carbonio presente in uno strato sottile che avvolge completamente il satellite.

Tritone è uno dei più grandi satelliti dell’intero Sistema Solare e molto caratteristica è la sua attività geologica con la presenza di numerosi geyser sulla sua superficie. Il Sole dista circa 4,5 miliardi di chilometri e nonostante sia così lontano è stato appurato che genera cambiamenti stagionali nel sistema nettuniano. Tra circa 70 anni arriverà l’inverno nella parte ora estiva e la temperatura scenderà – si fa per dire – a meno 240° C.

Ecco qui una bella animazione realizzata dalla European Southern Observatory.

Lascia un commento